News

Quanti sono i Medici di medicina estetica?

Quanti sono i Medici di medicina estetica?La medicina estetica è una branca della medicina che si è sviluppata recentemente con lo scopo di migliorare il benessere psicofisico della persona, attraverso interventi non invasivi atti a risolvere un inestetismo estetico.

L’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) ha ormai esteso il concetto di salute definendola come “il completo benessere psicofisico della persona”, riconoscendo dunque anche l’importanza della medicina estetica per il raggiungimento della piena accettazione del proprio aspetto fisico.

Da quando si parla di medicina estetica? La disciplina nasce in Francia nel 1973 grazie al dottor Jean Jacques Legrand, endocrinologo di Parigi, come metodica correttiva ausiliaria alla chirurgia estetica, che si proponeva di correggere gli inestetismi del corpo con metodiche “soft”. Arriva in Italia due anni dopo, nel 1975, con la fondazione della Società Italiana di Medicina Estetica (SIME) per opera del prof. Carlo Alberto Bartoletti, geriatra di Roma. Inizia così il movimento culturale medico-estetico che farà nel tempo da pilota della medicina estetica internazionale.

Come si diventa medici di medicina estetica? Non esiste ancora una Scuola di Specializzazione Universitaria a norma CEE per la medicina estetica e, quindi, non esiste ancora un titolo riconosciuto. Il medico estetico, dopo la laurea in Medicina e Chirurgia, può frequentare una scuola quadriennale di formazione.

In Italia ci sono 12.988 medici di medicina estetica (fonte: Atlante Sanità, il database della sanità italiana che comprende circa 1,4 milioni di anagrafiche), la maggior parte in Lombardia, Lazio ed Emilia Romagna. Non trattandosi di una specializzazione, PKE li classifica in base alla pratica medica
(analogamente alla diabetologia e all’andrologia che non sono specializzazioni ufficiali del MIUR ma rappresentano un dettaglio della specializzazione).

Fonte: Wikipedia
 
 
Autore:

PKE Group

PKE è una società nata da DS Medigroup, costituita per gestire i data base delle professioni e la creazione di comunità profilate sulla rete Internet.
Obiettivo di PKE è accompagnare le Istituzioni e gli Enti privati nella corretta gestione dei dati e nell’approfondita conoscenza delle diverse professioni, nell’analisi delle competenze specifiche di ciascuna disciplina, nelle valutazioni dei loro fabbisogni formativi ed informativi, nella definizione strategica degli strumenti di comunicazione (informazione e formazione) e nella loro completa implementazione.

Segui PKE Group: